Prezzo petrolio previsioni andamento petrolio fino a maggio 2020

andamento petrolio

Prezzo petrolio previsioni andamento petrolio oggi

Prezzo petrolio previsioni andamento petrolio oggi attraverso la tecnica dell’economista americano WD Gann.

prezzo petrolio previsioni
crude oil mensile 09 aprile 2020

Prezzo petrolio previsioni medio termine

Dai primi del 2019 fino alla fine dell’anno, i prezzi del mercato del petrolio hanno formato una ampia zona laterale, che preludevano ad un importante zona di accumulazione.

Il supporto angolare 1X4 con origine febbraio 2016, tracciato in foto di colore viola, aveva bloccato l’azione negativa degli scambi sul crude oil nel mese di dicembre 2018.

I cicli temporali scaduti in dicembre 2018 e febbraio 2019 unitamente al supporto angolare appena citato avevano ripristinato una nuova forza propulsiva che portò le quotazioni del greggio in aprile 2019 in area 66,60$.

Come evidente nella diapositiva appena sopra, in quel periodo il prezzo-tempo delle quotazioni ha subito un forte mutamento, in quanto non è riuscito a portare gli scambi al di sopra della base inferiore del corridoio rialzista, irradiato di colore giallo.

Tale base, infranta al ribasso in novembre 2018, ha costituito insieme all’angolo di resistenza 1X1 discendente tracciata di colore rosso, un forte resistenza che ha respinto unitamente alla scadenza del Set Up mensile di maggio 2019 il trend positivo del petrolio.

L’area laterale formatesi appena dopo ha costituito tre tripli minimi, a giugno, agosto ed ottobre 2019.

L’up trend avviato con il Set Up mensile di novembre 2019 costituiva il quarto tentativo rialzista del petrolio di riposizionarsi al di sopra dei 70$.

Con la negazione di questo segnale avvenuto in gennaio 2020, il crude oil ha ha cominciato una forte accelerazione negativa.

Il supporto angolare 1X4 che aveva sostenuto la fase ascendente da gennaio 2019 è stato infranto al ribasso, causando con una vorticosa discesa dei prezzi che ha portato la volatilità implicita sulle opzioni dal 30-40% di novembre scorso al 120% nelle ultime settimane.

L’ampia fascia laterale si è trasformata di fatto in un ulteriore area distributiva che ha trasformato l’energia potenziale della banda laterale in una imponente energia cinetica espressa con una forza vettoriale 8 volte il suo valore naturale.

Attualmente le quotazioni del petrolio stanno testando il supporto angolare Zero 1X4 con origine febbraio-agosto 2016, e sta cominciando ad eseguire una fase laterale negativa, con ulteriori supporti angolari in area 18,54$ e successivi 10,40$.

Il prossimo ciclo temporale in scadenza sarà in maggio 2020. Solo ad allora si potrà comprendere se le quotazioni del petrolio avranno esaurito la carica negativa del primo trimestre 2020 e se sarà pronto per una nuova fase ascendente, o laterale negativa.

Andamento petrolio medio e lungo termine

andamento petrolio
Crude Oil trimestrale aprile 2020

Nel time frame trimestrale è maggiormente evidente il cedimento dei supporti angolari che avevano formato il trading range dal primo all’ultimo trimestre del 2019.

Gli scambi del mercato del petrolio sono arrivati nel primo trimestre 2020 a nuovi supporti angolari che si trovano in area 19$.

Ulteriori margini ribassisti sono sull’angolo Zero 1X4 ascendente in area 18,5$-7,22$.

Sia il secondo, sia il terzo trimestre 2020 coincidono con segnali temporali di lungo periodo. Resistenze in area 30$; 44$.

Il presente report è stato realizzato grazie al software gratuito Top Trader(c).

Per conoscere la tecnica di Gann ed utilizzarla per i tuoi trade partecipa al corso gratuito online.

 

 

 

 

Commenti chiusi

Check Also

FARE TRADING CON LA TECNICA DI GANN

In passato molti economisti hanno tentato di creare un modello matematico soddisfacente che potesse predire la dinamica degli scambi