Prezzo petrolio previsioni 2020 andamento petrolio oggi

previsioni petrolio
tecnica di gann

Prezzo petrolio previsioni 2020 andamento petrolio oggi

Prezzo petrolio previsioni mediante i cicli temporali dell’economista WD Gann.

prezzo petrolio previsioni
Petrolio settimanale 17 dicembre 2019

Prezzo petrolio previsioni breve periodo

Nei primi di gennaio 2019 il mercato del petrolio ha eseguito un importante recupero, che ha portato i prezzi da un minimo a quota 42,36$ fino ad un massimo in area 66,60$ nella settimana del 26 aprile.

La resistenza discendente 1X2 dal top del 05 ottobre 2018 ha assorbito la forza propulsiva respingendone la traiettoria ascendente.

Il nuovo corso correttivo è durato fino ai primi di giugno scorso, riuscendo a spingere le quotazioni fino ad un minimo di 50,60$.

Sono seguiti due pull-back importanti che non hanno avuto la forza necessaria a portare gli scambi oltre il top del primo movimento ascendente, ossia 66,60$.

Entrambi i movimenti sia quello dal 07 giugno fino al 14 luglio, sia quello dal 09 agosto fino al 20 settembre, sono stati respinti da resistenze dinamiche, come mostrato in diapositiva, ponendo le basi per un’importante fase di accumulazione.

Il nuovo movimento ascendente, originatosi nella settimana del 11 ottobre 2019, sta raggiungendo per la terza volta area 60,50$.

La rottura rialzista di tale area di accumulazione proietterebbe i prezzi del petrolio sui massimi di ottobre delle scorso anno nel range dei 77$.

Naturalmente prima di tale area ci saranno diversi ostacoli che la forza nascente nel mercato del Crude Oil dovrà rompere al rialzo: i 62$ rappresentano il prezzo di equilibrio nel time frame settimanale, successivi ostacoli dinamici a 65$.

Nel breve periodo è da tenere in considerazione il segnale temporale del 20 dicembre 2019. Se i prezzi arriveranno oltre 60,80$ verrà confermata la positività di breve, mentre sotto 57,80$ si instaurerà una nuova tendenza negativa.

Andamento petrolio medio termine

analisi tecnica petrolio
Petrolio mensile 17 dicembre 2019

Nel time frame mensile risulta molto evidente la complessità della dinamica del trend che si è generata tra giugno ed ottobre 2019. Le candele mensili si sono alternate con continue rotture rialziste e ribassiste.

Il segnale temporale importante nel medio periodo si è avuto nello scorso novembre. La conclusione positiva di questo mese ha ripristinato una tendenza ascendente delle quotazioni che avranno come prima resistenze area 63,60$ sull’angolo discendente 1X2. Solo il ritorno sotto quota 53,70$ indicherà un nuovo corso negativo di medio periodo.

Il report sull’andamento del Crude Oil è stato descritto mediante il software grafico di trading Top Trader(c).

 

 

Carica articoli correlati
Commenti chiusi

Check Also

Libri sul Trading online e Forex come fare trading mediante Gann

Libri sul trading online e Forex come fare trading attraverso la tecnica di Gann Libri sul…