Prezzo petrolio oggi previsioni valore crude oil mediante i cicli di WD Gann

previsioni petrolio oggi

Prezzo petrolio oggi previsioni valore medio e lungo periodo

Prezzo petrolio oggi previsioni valore crude oil mediante la tecnica dell’economista americano WD Gann.

Petrolio oggi
crude oil settimanale 08.07.20

Previsioni Petrolio breve termine

L’infrazione negativa del triplo minimo costituito nelle settimane del 07 giugno 2019, 09 agosto 2019 e 04 ottobre 2019 aveva creato i presupporti per una importante correzione negativa.

Dall’ultimo top settimanale del 10 gennaio 2020, successivo al precedente doppio massimo del 12 luglio e 20 settembre 2019, il mercato del petrolio ha cominciato ad avere rendimenti negativi quattro volte superiori al suo drift naturale.

Sebbene dal minimo del 7 febbraio si sia generato un leggero pull-back di due settimane, la resistenza 2X1 discendente irradiata dal programma di colore giallo, ha respinto il tentativo di recupero, determinando contestualmente alla scadenza di un Set Up weekly del 09 marzo 2020 una ulteriore accelerazione negativa.

Il trend correttivo che si andava generando, ha portato la volatilità implicita delle opzioni a livelli oltre il 100%.

Infatti la forte speculazione, innescata dalla perdita del “pavimento” del triplo minimo, ha portato per la prima volta nella storia ad azzerare il valore del petrolio sul mercato del Future.

Come si può notare sulla diapositiva appena sopra la reazione al collasso dei prezzi è stata vistosa: i rendimenti nelle settimane successive hanno percorso una dinamica otto volte l’andamento naturale.

Questa tendenza atipica nel mercato del Petrolio, che ha portato ad una compressione elevata dei prezzi in rapporto alla dimensione del tempo, dovrà ritornare in equilibrio.

I Set Up weekly scaduti di recente del 12-19 giugno hanno mostrato un rallentamento del prezzo-tempo nel mercato del crude oil:

l’angolo 1X1 discendente irradiato di colore rosso nella foto sopra, è stato raggiunto per la prima volta nella settimana del 26 giugno a quota 41,63$.

Il prossimo segnale temporale di breve in luglio coincide con la settimana del 10.

L’infrazione negativa del livello 36,60$ indicherà il progressivo indebolimento della fase di recupero del petrolio.

Primi supporti 32,43$; area 30$. Viceversa il raggiungimento di 42$ la dinamica mostrerà ancora la forza positiva: resistenze a 43,60$; 46,80$

Andamento petrolio nel medio termine

Andamento petrolio medio periodo
Petrolio mensile 08.07.20

Il Quadrato di Minimo scaduto a febbraio scorso ha segnalato l’incipit di una forte correzione.

Durante la scadenza di tale segnale il mercato concludeva con con un out-side ribassista.

Il supporto angolare Zero con origine gennaio 2016, indicato dal vettore giallo dal software, non è riuscito a fermare la forte negatività che si andava sviluppando, mentre l’angolo Zero successivo con origine il top di ottobre 2018, indicato in foto con il vettore giallo seguente, ha fornito un ottimo supporto dinamico.

Infatti possiamo notare come la conclusione della candela mensile di aprile scorso ha terminato a 18,84$, ossia su quest’ultimo vettore angolare, da cui i prezzi nel mese successivo di maggio sono ripartiti al rialzo.

In questi recenti mesi abbiamo assistito ad una forte accelerazione negativa, a cui è seguita un forte movimento positivo con livelli fortemente discostanti dal valore medio.

Pertanto sembra plausibile come la tendenza dei rendimenti debba rallentare per riallinearsi al suo drift naturale, per ricominciare una ulteriore fase speculativa.

L’angolo 1X1 discendente con origine ottobre 2018 è stato raggiunto proprio durante il Set Up mensile di giugno 2020.

Il ritorno ad una tendenza negativa sarà confermata dal raggiungimento dei prezzi sotto il livello di 33,90$.

Mentre se i prezzi ritorneranno a 42$, allora il petrolio indicherà ancora il mantenimento della tendenza positiva sebbene con rendimenti inferiori ai precedenti:

resistenze in area 50$.

Il quadro tecnico nel breve e medio termine del mercato del petrolio è stato realizzato grazie al software Top Trader(c).

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Check Also

FARE TRADING CON LA TECNICA DI GANN

In passato molti economisti hanno tentato di creare un modello matematico soddisfacente che potesse predire la dinamica degli scambi