Previsioni Euro Dollaro oggi cambio analisi tecnica segnali Forex 2022

cambio Euro Dollaro previsioni 2022

Previsioni Euro Dollaro andamento e analisi luglio 2022

Previsioni Euro Dollaro nel breve, medio e lungo termine con analisi e segnali di trading mediante la tecnica dell’economista WD Gann.

Grafico storico Euro Dollaro e quadro tecnico

previsioni euro dollaro
euro dollaro settimanale 01.07.22

Previsioni Eur Usd breve periodo

La dinamica dell’Euro Dollaro è negativa da oltre un anno. L’ultimo tentativo di una ripresa rialzista l’abbiamo vista alla fine del 2021 ed inizio 2022.

In quel periodo la valuta europea ha generato un trend laterale positivo fino al Set Up settimanale scaduto il 25 febbraio scorso.

Appena dopo, la moneta unica ha innescato una nuova fase correttiva che ha portato le quotazioni a raggiungere un minimo a 1,0481 nella settimana del 13 maggio.

Sulla scorta del supporto angolare 1X4, con origine la settimana del 16 febbraio 2018, l’Euro ha eseguito un leggero pull-back raggiungendo un top a 1,0786 nella settimana del 03 giugno 2022 per ripiegare nuovamente sul supporto dinamico.

Il Segnale Forex più recente è scaduto nella settimana del 24 giugno.

In quell’occasione il cross Euro Dollaro è rimasto inside alla candela precedente del 17 giugno.

Anche la settimana successiva del 01 luglio il mercato ha concluso la dinamica inside, mostrando quindi un area di compressione dei prezzi.

Il ritorno sopra 1,0645 sarà quindi un segnale di avvio ad una lateralità positiva con prime resistenze in area 1,08-1,0850.

Mentre il raggiungimento di 1,0350 indicherà ancora la debolezza dell’Euro con primi supporti in area 1,03.

Osserviamo nel breve video appena sotto tutti gli approfondimenti.

Analisi tecnica Euro Dollaro mensile

Analisi tecnica euro dollaro
euro dollaro mensile 01.07.22

Il trend di medio periodo dell’Euro Dollaro è negativo da oltre un anno, ossia dallo scadere del Quadrato di Massimo nel mese di giugno 2021.

Il quel periodo la valuta ha rotto al ribasso il minimo relativo al mese di maggio raggiungendo il supporto angolare 1X2 Zero.

Il successivi segnali Forex di agosto e novembre 2021 hanno mostrato una forte debolezza dell’Euro tanto che i prezzi hanno effettuato solo dei piccoli rimbalzi sui supporti angolari Zero che sono seguiti successivamente.

La direzionalità ha proseguito ulteriormente nella direzione discendente.

Il prossimo segnale Forex che determinerà il trend di medio termine, scadrà in luglio 2022 ed il prezzo tempo ha raggiunto attualmente un ulteriore angolo Zero come mostrato in diapositiva.

Il ritorno sopra 1,0830 mostrerà l’avvio di una nuova fase ascendente, mentre il successivo ritorno sotto quota 1,0310 indicherà l’ulteriore debolezza della moneta unica.

Andamento Euro Dollaro trimestrale

Andamento euro dollaro oggi
euro dollaro trimestrale 01.07.22

Il trend di lungo termine è negativo ed attualmente il prezzo-tempo si colloca tra le ottave statiche e l’angolo Zero 1X2 in area 1,03.

Solo con il ritorno al di sopra di 1,1030 l’Euro invertirà il trend in senso rialzista.

Resistenze in area 1,1340, ulteriori supporti in area 0,9940

Segnali Forex affidabili

I Set Up temporali sono dei particolari incroci del prezzo-tempo di un titolo all’interno di uno specifico ciclo temporale, Naturale o Dinamico.

I segnali individuati dalla tecnica di Gann sono pertanto molto attendibili in quanto ricavati dalla correlazione matematico-geometrica di due dimensioni, il prezzo ed il tempo.

Per poter utilizzare in maniera semplice la teoria dell’economista americano è stato realizzato un software di Borsa dal nome Top Trader(c).

Mediante questa piattaforma informatica si possono irradiare correttamente gli angoli di Gann, i Quadrati individuare i Set Up e creare il quadro tecnico del titolo in tutti i time frame.

 

 

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Check Also

FARE TRADING CON LA TECNICA DI GANN

In passato molti economisti hanno tentato di creare un modello matematico soddisfacente che potesse predire la dinamica degli scambi