Mercati finanziari oggi previsioni Borsa americana Dow Jones maggio 2021

previsioni borse americane 2021

Mercati Finanziari oggi Borsa americana Indici maggio 2021

Mercati finanziari oggi previsioni analisi Borsa Dow Jones attraverso i cicli temporali dell’economista americano WD Gann.

Andamento Borsa grafico Dow Jones settimanale

previsioni borsa americana oggi
Indice Dow Jones settimanale 27.04.21

Mercati finanziari oggi: Dow Jones breve termine

Il mercato dell’Indice Dow Jones dal minimo settimanale del 20 marzo 2020 ha generato una nuova forza propulsiva che ha prodotto rendimenti quattro volte la sua media naturale di crescita.

Il vettore rosso con origine il minimo di marzo 2020 rappresenta proprio il nuovo Drift dell’Indice Dow Jones.

Nella diapositiva appena sopra è visibile come dal primo trimestre del 2020 le quotazioni siano state sempre ben al sopra di questo valore.

Le varie ottave statiche (linee orizzontali con precisi ratio di prezzo) hanno costituito in più occasioni le uniche resistenze statiche del mercato visto che la Borsa americana sta andando verso livelli mai visti prima.

Durante i vari Set Up temporali il mercato americano ci ha indicato la prosecuzione del trend ascendente.

La settimana del 30 aprile 2021 coincide con la scadenza di un nuovo ciclo del Quadrato di Minimo.

Una ulteriore rottura rialzista rispetto ai top precedenti confermerà la positività in essere con prime resistenze angolari  in area 35.000-35.100 punti.

Mentre l’infrazione ribassista del minimo del 23 aprile indicherà una fase laterale negativa, con primi supporti a 33.200.

Andamento Borsa americana medio termine

Indici Borsa americana Dow Jones
Indice Dow Jones mensile 27.04.21

Anche nel medio termine i rendimenti mensili sono stati spiccatamente positivi.

L’angolo Zero 1X1 ha costituito un valido supporto alla correzione di marzo 2020.

I primi due vettori rossi dal basso costituiscono il lato inferiore del corridoio rialzista degli anni duemila.

L’ultimo Set Up mensile in scadenza è stato febbraio 2021.

Il trend di medio periodo è positivo fino al prossimo Set Up di maggio-giugno 2021.

Resistenze dinamiche in area 35.000-35.500.

Solo il ritorno sotto quota  29.980 invertirà la tendenza ascendente: supporti in area 31.600.

Borsa americana Dow Jones trimestrale

previsioni mercati finanziari 2021
Indice Dow Jones trimestrale 27.04.21

Il trend di lungo termine è positivo.

In questo frangente le quotazioni dell’Indice americano stanno incrociando il vettore angolare 1X2 ascendente, irradiato dal software in colore giallo.

Questa area costituirà un campo magnetico per le quotazioni che sentiranno l’effetto del ratio prezzo-tempo.

Il Dow Jones ha come ulteriori resistenze angolari area 37.900.

Il ritorno sotto 29.800 punti indicherà un primo rallentamento della positività trimestrale.

Supporti area 31.500.

Software di Borsa professionale per il trading sul Dow Jones

Fare trading con successo sui mercati finanziari rappresenta una sfida personale che necessita di molta formazione qualificata.

Il trader professionista è di fatto non solo uno speculatore, ma anche un ricercatore e analista, in quanto le dinamiche di mercato sebbene si evolvono all’interno dei cicli temporali, cambiano in continuazione.

Per questo il successo di un trader è legato necessariamente al continuo studio ed l’analisi del trend e della volatilità di mercato.

Inoltre di fondamentale importanza sono gli strumenti informatici che faciliteranno l’analista all’individuazione del trend per la gestione di un portafoglio.

A questo scopo il software Top Trader(c), fruibile da questo blog, aiuteranno il trader ad applicare correttamente al tecnica di Gann e tutte le strategie di Hedging mediante le Opzioni Call e Put.

La piattaforma grafica consente infatti di avere i vari payoff stati e dinamici, l’informativa completa delle Greche e la possibilità di avere modelli variabili di volatilità implicita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Check Also

FARE TRADING CON LA TECNICA DI GANN

In passato molti economisti hanno tentato di creare un modello matematico soddisfacente che potesse predire la dinamica degli scambi